Domenica 4 settembre APE Brescia sul Tonale per dire NO a nuovi impianti sciistici

A 6 mesi dall’incontro partecipato da diverse associazioni e singoli cittadini, sul tema dell’ampliamento del demanio sciabile dell’Alta Valle Camonica, tenuto il 4 marzo presso lo Spazio Contemporanea di Corsetto Sant’Agata a Brescia, Ape Brescia mantiene la promessa di andare sul luogo e il 4 settembre si recherà in Alta Val Camonica per dire no all’ulteriore ampliamento degli impianti sciistici sul Tonale occidentale.

L’appuntamento sarà l’occasione per ribadire la nostra contrarietà per un progetto anacronistico ancora più evidente in questa stagione estiva con temperature senza precedenti, innevamento inesistente e zero termico per diversi giorni oltre i 5000 metri. Un progetto che dissipa finanze pubbliche a vantaggio di pochi deturpando però l’ambiente montano per tutti.

Continua a leggere

In marcia con i sollevamenti della terra

Una marcia per dire no ad opere dannose e imposte.

Una marcia lenta, sentendo la terra sotto i piedi, attraverserà la provincia bolognese da Ponticelli di Malalbergo fino al Corno alle Scale in 10 giorni.

Il punto di partenza non è casuale, si ricollega infatti a una battaglia vinta da attivisti/e e militanti della pianura raccolti nella Rete NO HUB, che ha impedito la cementificazione di una vecchia risaia che stava per essere sacrificata sull’altare della logistica.

Altro progetto “simbolico” che verrà incontrato lungo il cammino è quello del Passante di Bologna, ovvero l’allargamento del sistema Autostrade/Tangenziale fino a 16/18 corsie.

bologna, Casalecchio, Corno alle scale, Gabba, la casona, logistica, marcia, passante di mezzo, Pioppe di Salvaro, ponticelli di malalbergo, Porrettana, Seggiovia, sollevamento terra, Vidiciatico

Continua a leggere

Raccolta straordinaria di indumenti e accessori per persone in movimento sulla rotta balcanica

Lunedì 29 agosto, dalle 19.00 alle 21,  puoi passare a Piano Terra  per sostienere  una “raccolta straordinaria” in sostegno dell’Associazione Linea d’ombra, un’organizzazione di volontari che da anni sostengono le persone in movimento sulla rotta balcanica. Il loro impegno quotidiano è quello di offrire cure mediche, cibo e indumenti puliti a chi transita da Trieste.

accoglienza trieste, ape milano, rotta balcanica

Continua a leggere

Sempre più in alto
per una nuova umanità!

Sito autoprodotto con CMS WP e tema Yootheme - Privacy policy