Ama il fango, Odia il razzismo

Dopo il primo percorso peri-urbano a nord-ovest, questo secondo giro lambisce il confine a sud, dove i dolci colli cullano la città.

Il meteo

E’ da inizio settimana che il meteo butta male e giovedì con le prime certezze incomincia il valzer dell’ape. C’è chi esce e chi entra, ma alla fine all’incirca rimaniamo in 30. Forse qualcuno in meno, ho perso il conto, in ogni caso un numero ottimale.

Il ritrovo è alle 9.00 davanti all’edicola di Villa Ghigi, dopo i primi saluti e i caffè inizia una pioggerellina fine decisamente fastidiosa.

Il meteo dava rovesci importanti alle 12 e un po’ prima e un po’ dopo pioggerelline, confidiamo come sempre nel fallimento delle previsioni, sperando che quella che ci sta bagnando sia la prima e l’ultima della giornata.

Non sarà così.

Bar Ciccio, fango, Monte Donato, Parco Cavaioni, Via Gaibola, Villa Ghigi

Continua a leggere

Per montagne con APE Brescia… racconta(ce)la!

In attesa di poter tornare alla montagna condivisa – il prima possibile, speriamo! – ci manca il tempo insieme, con le situazione che si creano, le chiacchiere, le risate, i giochi, le tante persone incontrate; ci mancano la fatica e la felicità per la condivisione della scoperta di un posto nuovo.
Abbiamo provato a condensare alcuni di questi aspetti in questo breve contributo video; guardatelo e poi diteci, la montagna con APE per voi com’è? Scriveteci e raccontateci di una gita che vi è piaciuta di più: riempiremo questo tempo di pausa forzata con un po’ di senso di noi e sorridendo dei momenti vissuti insieme.

In attesa di incontrarci presto!

Video; Ape Brescia;

Itinerari apeini bresciani: cinque camminate fuori porta

L’ultimo periodo è stato di nuovo molto complicato. L’accesso alla montagna ci è stato fortemente limitato e per chi di noi abita le pianure completamente inibito; il tempo insieme e i sentieri condivisi posti in uno stato di sospensione. Dovremo portare ancora un po’ di pazienza per uscire da questa situazione, ma intanto vogliamo iniziare a guardare oltre.

Come? Invitando tutte/i a farsi trovare pronte/i a cogliere gli spiragli che si apriranno con l’allentarsi delle limitazioni alla libertà di spostamento.

Questo il nostro contributo per riprendere i sentieri ogni qual volta sarà possibile, dato che è facilmente prevedibile che ciò potrà avvenire come attività svolta singolarmente piuttosto che in gruppo: una selezione di Cinque camminate fuori porta, 5 proposte di percorsi brevi e prossimi alla città di Brescia, utili per i giorni in cui si ricomincia con cautela e serve fare anche un po’ di allenamento dopo la lunga pausa imposta.
Sono schede delle nostre precedenti gite sociali, solo un poco riviste per essere riproposte in questa forma; pensiamo sia anche un bel ricordo di alcune giornate passate con l’APE.

Puoi leggere l’opuscolo Cinque camminate fuori porta cliccando sul link o sull’immagine.

Buone camminate!

Itinerari bresciani; Ape Brescia; montagne con Ape


Sempre più in alto, per una nuova umanità

A.P.E. - Associazione Proletari Escursionisti (dal 1919)